L’Australia dello stato di Victoria ritira come ospite dei Giochi del Commonwealth 2026

L'Australia dello stato di Victoria ritira come ospite dei Giochi del Commonwealth 2026-0

Il Victoria State australiano si è ritirato come conduttrice dei Giochi del Commonwealth del 2026 a causa di uno scoppio dei costi previsti.

Victoria Premier Daniel Andrews martedì ha dichiarato che il suo governo lo scorso anno ha accettato di ospitare la prossima edizione dell’evento multi-sport, «ma non a nessun costo».Ha detto che il suo governo ha inizialmente previsto 2,6 miliardi di dollari australiani ($ 1,8 miliardi) per mettere in scena i giochi in cinque città regionali, ma le recenti stime hanno dato il costo potenziale fino a 7 miliardi di dollari australiani ($ 4,8 miliardi).Andrews ha detto a una conferenza stampa di aver notificato agli organizzatori dei Giochi del Commonwealth della decisione del suo governo di estrarre il contratto di hosting.

«Oggi non si tratta di trovare difetti con quelle stime dei costi», ha detto, rifiutando di delineare le ragioni degli scoppi di costo.»Francamente, AU $ 6-AU $ 7 miliardi per un evento sportivo di 12 giorni, non lo stiamo facendo-che non rappresenta un valore di denaro, questo è tutto costi e nessun vantaggio.» La Federazione dei Giochi del Commonwealth ha rilasciato una dichiarazione dicendolostava prendendo consigli sulle sue opzioni.

Il CGF ha affermato che l’escalation stimata dei costi è dovuta principalmente al modello ospitante regionale e multi-città e alla decisione del governo Victoria di cambiare i piani per i luoghi e includere più sport.

«Siamo delusi dal fatto che ci siano state assegnate solo otto ore e che non è stata presa alcuna considerazione per discutere della situazione per trovare congiuntamente soluzioni prima che questa decisione venga raggiunta dal governo», afferma la dichiarazione del CGF.

Le partite del 2026 erano state programmate per il 17-29 marzo nei centri regionali di Geelong, Bendigo, Ballarat, Gippsland e Shepparton.

Il governo statale aveva promosso il modello multi-città come cambio di gioco, con i cinque centri regionali che ospitavano 20 sport e nove sport di paragrafo completamente integrati.

Il sito web del governo aveva promosso Victoria 2026 come una vetrina di «ciò che rende le persone del nostro stato: la nostra unità, la nostra diversità, il nostro senso di comunità, il nostro atteggiamento accogliente e il nostro amore per lo sport».L’amministratore delegato del Commonwealth Games Craig Phillips ha affermato che la decisione del governo è stata una «completa delusione» su un concetto che aveva lanciato agli organizzatori.

«I costi dichiarati invasati, a nostro avviso, sono un lordo esagerato e non riflettono i costi operativi presentati al Consiglio del comitato organizzativo del Victoria 2026 fino a giugno», ha dichiarato Phillips in una nota. «Oltre a questo, il governo vittorianoLe raccomandazioni volontariamente ignoravano per spostare gli eventi in appositamente costruiti (sedi) a Melbourne e in effetti rimasero sposati a procedere con costose sedi temporanee nella Victoria regionale. «È la seconda volta in altrettanti edizioni, ci sono stati problemi con l’hosting dei Giochi del Commonwealth.

Birmingham è arrivato tardi per ospitare i Giochi del 2022 in Inghilterra per sostituire Durban, in Sudafrica.

Victoria State ha ospitato i Giochi del Commonwealth del 2006 a Melbourne.L’edizione più recente tenutasi in Australia è stata sulla Gold Coast, nello stato del Queensland, nel 2018. La Gold Coast faceva parte dell’offerta del Southeast Queensland che nel 2021 avevano assegnato diritti alle Olimpiadi del 2032.

Andrew Liveris, presidente del comitato organizzatore di Brisbane 2032, ha risposto alla decisione del governo vittoriano affermando che i Giochi del Commonwealth e le Olimpiadi si svolgono su diversi modelli di business in termini di consegna di eventi, utilizzo delle infrastrutture e entrate commerciali.

Le Olimpiadi del 2032 hanno un sostegno del governo federale, statale e locale e Liveris ha affermato che il contributo del Comitato Olimpico Internazionale ai costi di gestione e al supporto in termini di migliori pratiche dei giochi precedenti ha contribuito a dare una solida messa a terra.

«Brisbane 2032 è stato assegnato i giochi sotto la nuova norma, un nuovo modello efficiente per la consegna dei giochi progettata per guidare i risultati legacy per la regione ospitante, prima e dopo i giochi», ha detto. «Brisbane 2032 ha una passerella di 11 anni perPianificazione e preparazione al meglio. «I Giochi del Commonwealth sono iniziati come The British Empire Games nel 1930 a Hamilton, in Canada, e dal 1978 ha operato con il suo attuale marchio. Inghilterra, Australia, Nuova Zelanda, Galles, Giamaica, Scozia, Malesia e MalesiaL’India ha ospitato i Giochi, che vengono messi in scena ogni quattro anni e coinvolgono squadre di 54 membri della Commonwealth Network e 17 territori all’estero e stati isolani. AP BS BS

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *