Shakeel con duecento ha il Pakistan in comando del primo test in Sri Lanka

Shakeel con duecento ha il Pakistan in comando del primo test in Sri Lanka-0

Saud Shakeel è diventato il primo battitore del Pakistan a fare un doppio cento in Sri Lanka mentre i visitatori hanno preso il controllo del primo test dopo aver fatto 461 martedì.

Dietro da 149 corse sui primi inning, lo Sri Lanka lo ha ridotto a 135 quando era 14 per nessuna perdita di ceppi il terzo giorno.

Shakeel fu bloccato il 208 non uscito, il suo secondo secolo in due test, quando il Pakistan era tutti fuori dopo il tè.

In sei test dal suo debutto a dicembre, ha segnato un doppio cento, cento cinque secoli.Ha una media Bradmanesque di 98,5.

Shakeel è stato il pilastro degli inning del Pakistan cucendo preziose partnership con l’ordine medio inferiore e la coda dopo il crollo dell’ordine di alto livello.

Al 101-5, un vantaggio di primo posto è stato l’ultima cosa nella mente del Pakistan, ma Shakeel ha aggiunto 177 corse con Agha Salman per salvare la sua squadra.La partnership è stata un record per il Pakistan per il sesto wicket contro lo Sri Lanka, migliorando lo stand di 173 tra Sarfaraz Ahmed e Asad Shafiq a Dubai nel 2017.

«Quando sono andato a pipistrello, volevo attaccare», ha detto Shakeel.» Se avessi cercato di essere difensivo, avremmo fatto il bowling per 150. Questo è il motivo per cui ho attaccato e sono stato in grado di prendere il gioco in profondità.

«Abbiamo lavorato per giocare questo tipo di cricket attaccante nel campo a casa. Lo staff tecnico mi ha sostenuto. Abbastanza soddisfatto dello sforzo.»Con una tecnica di battuta non ortodossa, Shakeel ha usato i suoi piedi sapientemente per i filatori, punendo le palle sciolte e costringendo gli Sri Lanka a diffondere il campo durante il suo stand con Salman.

Ramesh Mendis ha fatto la svolta nella sessione mattutina colpita dalla pioggia quando saltava Salman per 83.

Battendo con la coda, Shakeel ha cambiato marcia, abbastanza contento per coltivare lo sciopero dalla coda e la tattica ha funzionato.

Dopo pranzo, Shakeel ha esteso il settimo supporto con Noman Ali a 52 corse.Ha aggiunto una partita che definisce 94 corse con Naseem Shah per il nono wicket.Il contributo di Naseem è stato di soli sei punti.

«Quando eravamo otto wicket e Naseem Shah si è unito a me, ha detto che c’è una possibilità per me di andare per il doppio cento», ha detto Shakeel.»Molto merito per lui per avermi sostenuto e non permettendomi di farmi prendere dal panico.»Lo Sri Lanka era sciatto sul campo mentre Shakeel fu lasciato cadere due volte, il 93 da Nishan Madushka a Leg Gully e il 139 da Angelo Mathews a Deep Midwicket.

Il battitore mancino ha raggiunto il suo doppio cento dhananjaya de Silva dietro Square, in due per quattro.

Quando l’ultimo uomo Abrar Ahmed è stato licenziato per 10 con il totale su 461, Shakeel è stato imbattuto dopo un inning della maratona che durava per 506 minuti, in cui ha affrontato 361 palle e ha colpito 19 confini.

Solo due giocatori all’estero – Chris Gayle (333) delle Indie occidentali (333) e Joe Root (228) in Inghilterra – hanno inning più alti a Galle rispetto a Shakeel.

Mendis ha chiuso con un raggio di cinque wicket, il suo quinto in 13 test, mentre Prabath Jayasuriya ha rivendicato tre wicket.Nel complesso, i giocatori di bowling dello Sri Lanka hanno lottato contro l’intelligente Batsmanship di Shakeel.

Gli apri dello Sri Lanka hanno affrontato 3,4 over senza problemi prima che la cattiva luce abbia costretto una fine per giocare.Ma hanno una domanda enorme per le mani il quarto giorno.

«È un giorno importante nella partita di prova», ha detto l’allenatore dello Sri Lanka Chris Silverwood.» Dobbiamo uscire e mettere il nostro piede migliore in avanti.

«Non siamo stati i nostri migliori con la palla. Fantastico vedere Ramesh prendere cinque wicket. Ma come unità avremmo potuto fare di meglio. Ieri abbiamo posto ottime domande. Abbiamo perso anche alcune possibilità chiave e questo si è rivelato costoso. «

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *